XXXI CAMPIONATO NAZIONALE DI PODISMO

Per Dipendenti Universitari

PESCARA 06 OTTOBRE 2019

PROGRAMMA di massima.

Sabato 05 OTTOBRE 2019:  Arrivo e sistemazione presso HOTEL ESPLANADE * * * *

Piazza I° Maggio, 46 Pescara

Dalle ore 16,00 alle ore 20,00 consegna pacco gara con relativi pettorali

Domenica  06 Ottobre 2019: Ore 8,30 ritrovo dei partecipanti in Piazza della Rinascita

Ore 9,30 partenza gara femminile – percorso di Km. 5,00

                partenza gara maschile – percorso di Km. 9,00

 

Ore 12,00 cerimonia ufficiale delle premiazioni.

Ore 13,00 pranzo sociale presso il ristorante Hotel Esplanade

Termine della manifestazione.

REGOLAMENTO GARA

 

Art. 1 – PARTECIPANTI

Ai sensi dell’articolo 4 del Regolamento Generale dell’ANCIU alla gara possono partecipare i Circoli Universitari in regola con il versamento della quota associativa relativa all’anno in corso.

Come previsto dall’articolo 3 bis del Regolamento Generale dell’ANCIU alla gara può partecipare il personale dipendente sotto indicato:

a) Personale docente in servizio:

- Professori I e II Fascia;

- Ricercatori universitari Tipo A e B

- Professori incaricati stabilizzati ed a contratto relativamente alla loro permanenza

in servizio. Il Circolo di appartenenza dovrà attestare l’inizio e la fine delle ore di insegnamento.

b) Personale tecnico-amministrativo e di biblioteca in servizio con contratto sottoscritto con l’Amministrazione Universitaria, intesa come struttura centrale o strutture decentrate:

- Personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato: pieno e/o part-time;

- Personale con rapporto di lavoro a tempo determinato: pieno e/o part-time, relativamente alla loro permanenza in servizio;

- Collaboratori ed esperti linguistici (CEL)

c) personale docente, ricercatore, tecnico-amministrativo e di biblioteca in quiescenza.

d) Altro personale:

- Dottorandi di Ricerca;

- Titolari di Assegno di Ricerca;

- Titolari di Borsa post lauream e specializzandi;

- Co.co.co e Co.co.pro (purché titolari di contratto non inferiore a 6 mesi).

I requisiti di cui alle categorie a), b), e d), devono essere posseduti alla data di svolgimento dell’evento.

Il personale universitario comandato/distaccato presso altro Ateneo o altro Ente, può partecipare alle manifestazioni sportive, con la rappresentativa dell’Ateneo di origine o di destinazione, purché regolarmente iscritto presso il rispettivo circolo.

Il Presidente del Circolo, sotto la propria responsabilità, deve dichiarare l’appartenenza all’Ateneo del personale componente la squadra rappresentativa, oltre alla accertata idoneità fisica all’attività sportiva agonistica.

Art. 2 MODALITA’ DI ISCRIZIONE

Le iscrizioni dovranno pervenire, entro e non oltre il giorno 14/settembre 2019 presso la Segreteria del Comitato Organizzatore del CRAD con sede a Chieti,  con l’indicazione dell’Ateneo di appartenenza, nome e cognome dei partecipanti.

Art. 3 CATEGORIE

Il comitato organizzativo si riserva di comunicare, successivamente, le categorie.

Art. 4 PUNTEGGI E CLASSIFICHE

La classifica assoluta, differenziata per maschile e femminile, prevede l’assegnazione di un punteggio ripartito nel modo seguente:

- l’ultimo classificato/a                           punti 1;

- penultimo classificato                           punti 2;

- terzultimo classificato                            punti 3;

- quartultimo classificato                        punti 4;

- quintultimo classificato                         punti 5;

e continuando l’incremento fino al primo classificato.

Le classifiche di categoria, differenziate per maschile e femminile, prevedono, quali bonus, l’assegnazione di un punteggio ripartito nel modo seguente:

1° classificato/a                                        punti 20

2° classificato/a                                        punti 16

3° classificato/a                                        punti 12

4° classificato/a                                        punti 8

5° classificato/a                                        punti 4.

La classifica di Ateneo viene formata sommando tutti i punti ottenuti, maschili e femminili, nelle due tipologie di classifica.

Verranno effettuate premiazioni distinte per la gara maschile e la gara femminile:

  • primi 3 classificati nella classifica assoluta
  • primi 5 classificati nella rispettiva classifica di categoria.

Gli atleti e le atlete che verranno premiati quali primi, secondi e terzi nella classifica assoluta, non verranno premiati nella classifica di categoria.

Sarà assegnato un “Premio Qualità” per l’Ateneo con la migliore performance calcolando il quoziente tra punteggio totale di ogni squadra ottenuto nella classifica assoluta (compreso i bonus di categoria) diviso per il numero di concorrenti giunti al traguardo, per ogni singola squadra. Nella suddetta classifica di qualità possono entrare solo gli Atenei con almeno sette partecipanti, di cui almeno due donne.

Art. 5 PERCORSI

Le categorie maschili percorreranno un tragitto di circa 9,00 chilometri, mentre le categorie femminili una distanza di circa 5,00 chilometri. Il percorso sarà completamente cittadino e in piano. Unica variante l’attraversamento, al ritorno, del “Ponte del Mare” con una lunghezza di mt. 466 e un’altezza massima di mt. 50.

E’ garantita durante lo svolgimento della manifestazione l’assistenza medica e due punti ristoro.

Art. 6 NUMERAZIONE CONCORRENTI

Ogni concorrente avrà in dotazione un pettorale con relativo numero assegnato e un microchip da riconsegnare a fine gara.

Art. 7 RECLAMI

Gli eventuali ricorsi o reclami avversi agli ordini di arrivo o ad altro, dovranno pervenire, accompagnati dalla cauzione di € 100,00 entro 30 minuti dall’esposizione degli ordini di arrivo, al Comitato Organizzatore. In caso di accoglimento del ricorso, detta somma sarà restituita, in caso contrario sarà incamerata dall’Organizzazione. Detti ricorsi dovranno essere, obbligatoriamente, sottoscritti dai responsabili dei circoli.

Art. 8 RESPONSABILITA’

Il comitato Organizzatore non assume responsabilità per eventuali incidenti che potranno verificarsi, a terzi e a cose, durante e dopo lo svolgimento della manifestazione. Il Comitato Organizzatore consiglia di stipulare assicurazioni individuali o collettive.

Art. 9 ORGANIZZAZIONE

La manifestazione avrà luogo quali siano le condizioni atmosferiche ed è retta dal presente regolamento che tutti i partecipanti, per effetto delle loro iscrizioni, dichiarano di conoscere e di accettare.

Art. 10 DEROGHE

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente Regolamento, se necessario, per un migliore svolgimento della manifestazione.