Il Cral Ateneo Pavia e l’Associazione Nazionale dei Circoli Italiani Universitari organizzano a Pavia il V Torneo Nazionale Universitario  di  Basket  riservato  ai  circoli  ANCIU.  Possono  partecipare  alla manifestazione tutti i soci ANCIU.  

DOVE SI GIOCA  Palazzetto dello Sport ‘PalaRavizza’ di Pavia, Via Claudio Treves 22 - 27100 Pavia  

Programma della Manifestazione  

  •  Venerdì 13 dicembre 2019
    Arrivo a Pavia delle delegazioni e sistemazione presso l’albergo convenzionato.
    Cena e serata libere.  
     
  • Sabato 14 dicembre 2019
    Ore  9.00 inaugurazione del campionato e saluto ufficiale delle Autorità
    Ore  9.30  alle ore 19.00 svolgimento delle gare
    Ore 13.30 pranzo a buffet presso il PalaRavizza
    Ore 20.30 cena  sociale  a  carico  dei  partecipanti  presso  Ristorante  tipico  pavese.
     
  • Domenica 14 dicembre 2019   Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 finali e conclusione del torneo
    Alle ore 13.00 premiazioni per tutte le squadre partecipanti
    Alle ore 14.00 pranzo sociale.
  •  

   MODALITÀ D’ISCRIZIONE Il torneo si svolgerà al raggiungimento di 4 squadre. Potranno iscriversi fino ad un massimo di 8 squadre. 

REGOLAMENTO 
 
Art. 1 – Ai sensi dell’art. 4 del Regolamento Generale dell’A.N.C.I.U., al torneo possono partecipare tutti i Circoli Universitari in regola con il versamento della quota associativa annuale nei tempi e nei modi stabiliti relativa all’anno in corso. 
  
Art.2 –FORMAZIONI Le squadre possono essere formate da soci dei circoli universitari, appartenenti all’Ateneo di cui fa parte il Circolo. Potranno partecipare dipendenti, familiari maggiorenni, studenti, e soci aggregati esterni iscritti ai circoli dell’Ateneo di appartenenza e all’ANCIU. Data la natura amatoriale del torneo sono esclusi dalla partecipazione i giocatori (seppur rientranti nelle suddette categorie) che nell’anno 2018/2019 abbiano partecipato a campionati F.I.P. di categoria superiore alla “promozione”, ad eccezione dei soci di cui all’art. 3 bis del Regolamento Generale dell’ANCIU. Della regolarità dei giocatori partecipanti al torneo si assumerà la responsabilità il Presidente del Circolo di ogni squadra. Le squadre possono essere formate da atleti di entrambi i sessi. 
  
Art. 3 –TABELLONE TORNEO Il tabellone di svolgimento del Torneo verrà composto a sorteggio. La formula del torneo, che potrà variare in funzione del numero di Atenei partecipanti, verrà stabilita e comunicata dagli organizzatori alla chiusura delle iscrizioni. 
  
Art. 4 –NUMERO ATLETI Il numero massimo di giocatori iscrivibili per ciascuna squadra è di 20, di cui massimo 15 in distinta gara. Per il riconoscimento dei giocatori e dei dirigenti è sufficiente l’esibizione di un valido documento d’identità. Ogni squadra, almeno 15 minuti prima della gara, dovrà presentare all’arbitro, in duplice copia, l’elenco dei propri giocatori e dirigenti utilizzando l’apposito format predisposto dall’Organizzazione. Solo i componenti del predetto elenco avranno accesso al campo di gioco. Al momento dell’iscrizione ogni circolo dovrà fornire la distinta compilata con i dati di tutti i giocatori. 
  
Art. 5 – MAGLIE SOCIALI Ciascuna squadra deve essere dotata di due serie di maglie sociali di colore diverso. In caso di uniformità delle maglie delle squadre in campo è obbligata al cambio della stessa la squadra seconda menzionata nel calendario. 
  
Art. 6 – GARE La durata degli incontri sarà di 4 tempi da 7, 8 o 10 minuti ciascuno. La durata degli incontri, che potrà variare in funzione del numero di Atenei partecipanti, verrà stabilita e comunicata dagli organizzatori alla chiusura delle iscrizioni. Il tempo di attesa è stabilito in 10 minuti dall’orario previsto per l’inizio della gara; trascorso tale termine l’arbitro non darà inizio alla gara e la squadra sarà considerata rinunciataria. Per tutto quanto non previsto nel seguente regolamento si rinvia al regolamento ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro. 
  
Art. 7 – TUTELA SANITARIA Ai fini della copertura assicurativa gli atleti dovranno essere tutti tesserati ANCIU nel 2019 ed essere in regola con le certificazioni mediche previste dalla normativa di legge per attività sportiva. 
 
Art. 8 – GIUSTIZIA SPORTIVA La Giustizia Sportiva sarà amministrata dalla Commissione Esecutiva in Campo secondo quanto previsto dal Regolamento del comitato sportivo provinciale di Pavia che verrà prescelto e comunicato dagli organizzatori alla chiusura delle iscrizioni. 
 
Art. 9 – RESPONSABILITÀ Il Comitato Organizzatore, pur assicurando il massimo impegno, declina ogni responsabilità sia civile che penale, per incidenti e/o danni che dovessero accadere a persone e/o a cose prima, durante e dopo la manifestazione. 
 
 Art. 10 – ORGANIZZAZIONE La manifestazione avrà luogo quali siano le condizioni atmosferiche ed è retta dal presente regolamento che tutti i partecipanti, per effetto delle loro iscrizioni, dichiarano di conoscere e di accettare. Al verificarsi di problematiche contingenti e non previste della manifestazione, l’organizzazione potrà convocare tutti i responsabili al fine di giungere ad una soluzione conciliativa collegiale e condivisa. 
 
 Art. 11 – DEROGHE Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente Regolamento, se necessario, per un migliore svolgimento della manifestazione.